Uno studio Caritas sulla sicurezza alimentare

scritto da Redazione il 31 December 2015 in 20 - Dalle parole ai fatti and Notizie con commenta

Come pubblicazione chiave della Campagna, Caritas Internationalis ha condotto un sondaggio sulla insicurezza alimentare, che ha evidenziato le voci di coloro che lavorano in prima linea per fronteggiare questa crisi.  Hanno preso parte al sondaggio 98 Caritas nazionali, in rappresentanza di Paesi che comprendono l’83% della popolazione mondiale.

Il Rapporto ha evidenziato la necessità di sostenere su scala ridotta le famiglie di piccoli agricoltori, soprattutto perché si trovano a rispondere agli impatti dei cambiamenti climatici. «Gli agricoltori su piccola scala stanno migrando verso le città perché si trovano ad affrontare inondazioni o siccità; sono più vulnerabili a tali disastri» osserva il Rapporto, che indica le priorità di intervento per migliorare la sicurezza alimentare nel mondo: «L’educazione, l’emancipazione delle donne, l’assistenza alle piccole e marginali attività agricole, la ridistribuzione della terra e delle risorse e il controllo della corruzione».

Grafica pag 4

Print This Post